#STORIEDIPANCIA N°8: IMPEPATA DI COZZE CON CROSTINI ALLA BIRRA

La nostra amica Fabiana, che una ne pensa e cento ne fa, ha pensato di invitarci allo show cooking per la presentazione di Birra e Sound, per partecipare bisognava pensare ad un piatto a base di birra.

Ho fatto una serie di ricerche è ho visto che in Belgio esiste una ricetta a base di cozze alla birra bianca, servita spesso con patatine. Così mi è venuto in mente di riproporre la nostra tipica impepata di cozze e di servirla con dei crostini alla birra.

IMPEPATA DI COZZE CON CROSTINI ALLA BIRRA

1 kg di cozze
dieci pomodorini
due spicchi di aglio
prezzemolo q.b.
pepe q.b.
origano q.b.
peperoncino
pane di grano raffermo
olio per friggere
birra (in questo caso la Beggia)

Il procedimento è molto semplice: in una casseruola versare olio, aglio (anche intero poi da eliminare dopo la cottura), prezzemolo, pomodorini, pepe e origano.
Lasciar profumare il tutto e unire le cozze ben pulite e lavate e coprire con il coperchio.
Lasciare cuocere per un quarto d’ora. Le cozze saranno pronte non appena si saranno aperte.

Nel frattempo tagliate delle piccole fette di pane raffermo e friggetele in abbondante olio.
Una volta fritto posatelo su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

In una terrina tagliate finemente uno spicchio di aglio, il prezzemolo e aggiungete un pizzico di peperoncino e uniteci un po’ di birra. Con l’aiuto di un pennello da cucina spennellate i crostini con la salsa alla birra.

Preparate il piatto mettendo due-tre crostini e le cozze condendo il tutto con il sugo di cottura.
Sempre con l’aiuto del pennello mettere qualche goccia di salsa alla birra sulle cozze e servire.

Pin It on Pinterest

Share This